TEXAS: INIEZIONE LETALE A 32 ANNI DALLA CONDANNA. NESSUNA PIETÀ PER DAVID POWELL

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay]

TEXAS, 17 GIU. David Powell, 59 anni, giustiziato ieri in un carcere del Texas, ha vissuto 32 anni in attesa di quell’iniezione letale. Nel 1978, all’età di 27 anni, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, aveva ucciso un poliziotto, Ralph Ablanedo.

La condanna era stata annullata due volte in appello, per essere poi ripristinata nei successivi processi. Numerose testimonianze di guardie carcerarie definivano Powell un detenuto modello, in questi 32 anni aveva maturato un grande rimorso per l’omicidio commesso. Il suo caso era stato sostenuto anche da Amnesty International. Negli Stati Uniti nel 2010 sono state eseguite 28 condanne a morte, in Texas, negli ultimi 30 anni, sono stati giustiziati 460 detenuti. David Powell è ritenuto un’eccezione alla regola che solo i meno abbienti o afroamericani sono condannati a morte.He is white, middle class, & smart. Lui era bianco, di classe media, e intelligente.

Cristina Reggini

[ad#Cpx 300 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.