LONDRA, DIVORZIO MORTALE: IL MARITO LA UCCIDE MOZZANDOLE UNA MANO

LONDRA, DIVORZIO MORTALE: IL MARITO LA UCCIDE MOZZANDOLE UNA MANO

[ad#Google Adsense Banner City]

LONDRA, 18 NOV. – Aveva appena finito di lavorare e stava andando a prendere i suoi figli da una signora che si prendeva abitualmente cura di loro. Geeta Aulakh, 28 anni, residente a Londra, non è riuscita però a rivedere i suoi bambini: la ragazza è stata aggredita brutalmente ed è stata ritrovata in strada con una grossa ferita alla testa e senza la mano destra, tagliata di netto. Geeta è poi morta dopo qualche ora in ospedale, e per l’orribile delitto sono finiti oggi in manette suo marito, Harpreet (da cui Geeta aveva chiesto il divorzio qualche giorno prima) e altri cinque uomini, presunti complici, tutti di origine indiana. I sei non hanno però ancora confessato, e gli inquirenti stanno cercando di far luce su ciò che effettivamente è successo.

Redazione

[ad#Google Adsense Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.