NAVE DEI VELENI, GOVERNO OSCURA CASO. LA SCONFITTA DELLA PETIZIONE ‘LIBERI DALLE SCORIE’

NAVE DEI VELENI, GOVERNO OSCURA CASO. LA SCONFITTA DELLA PETIZIONE ‘LIBERI DALLE SCORIE’

COSENZA, 15 NOV – Il Governo ha respinto la mega petizione del ‘Quotidiano della Calabria’ per chiedere chiarezza su possibili rifiuti radioattivi nella regione.

L’istanza ‘Liberi dalle scorie’, sottoscritta da oltre 28mila persone, chiedeva anche la verifica del contenuto della stiva del relitto di Cetraro, della presenza di altre navi perse nel Mediterraneo, di radionuclidi artificiali a Serra d’Aiello e Aiello Calabro.

Il Governo ha detto di ritenere chiuso il caso dopo il ritrovamento del ‘Catania’ al largo di Cetraro.

Redazione

APPRFONDIMENTI  Formentera: cosa visitare e provare nell'isola amata dai bolognesi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.