“UN FASCIO NON HA PREZZO, PER TUTTO IL RESTO C’È RADIO POPOLARE”: PROTESTA DEI NEOFASCISTI DAVANTI A MILANO

“UN FASCIO NON HA PREZZO, PER TUTTO IL RESTO C’È RADIO POPOLARE”: PROTESTA DEI NEOFASCISTI DAVANTI A MILANO

BOLOGNA, 2 NOV. Ieri alle 13 circa un gruppo di neofascisti ha minacciato Radio Popolare radunandosi davanti alla sede di Milano, in via Ollearo 5.

I giovani erano gruppo di neofascisti appartenenti a Casa Pound, Cuore Nero e Blocco Studentesco. Ieri, appunto, hanno minacciato Radio Popolare. Già prima delle 13 una ventina di persone sono arrivate davanti alla sede della radio esponendo uno striscione: “Un fascio non ha prezzo, per tutto il resto c’è Radio Popolare”.

Sono stati ripresi dalle telecamere, e nelle immagini è possibile vedere che provano ad entrare nella sede ma che, trovando la porta sbarrata, la coprono di adesivi, mentre altri di loro – chi con il casco e altri con il cappuccio in testa – urlano slogan e sventolano bandiere.

I redattori di Radio Popolare, usciti per capire l’accaduto, sono stati accolti con lo slogan “comunisti di merda”. Il messaggio intimidatorio è chiarissimo: se dai spazio alle voci democratiche e antifasciste – come nel caso delle manifestazioni di venerdì scorso contro il convegno della destra a Bergamo – te la dovrai vedere con noi fascisti.

Intanto, la redazione di Radio Città Popolare ringrazia le persone, le associazioni e gli esponenti politici che hanno già dimostrato solidarietà.

Rita A. Cirelli

[ad#Google Adsense Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.